CODING


La nostra scuola ha pianificato una serie di azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale.


Tra queste azioni quella che vede coinvolti direttamente gli alunni della scuola è finalizzata allo sviluppo del pensiero computazionale (Indicazioni Nazionali Nuovi Scenari 22 Maggio 2018) inteso come abilità, da combinare con le altre, per contribuire alla costruzione di una forma mentis che includa forti capacità di risoluzione dei problemi, attraverso il ragionamento logico e le modalità operative tipiche dell’approccio algoritmico.


L’idea forte alla base del concetto di pensiero computazionale è che questo tipo di attività cognitiva non sia limitata alla programmazione vera e propria ma, al contrario, trascenda completamente ogni aspetto tecnologico per diventare un’importante competenza di base. Infatti, il termine Coding significa programmazione ma tale termine non va però riferito solo al contesto informatico. È un processo logico creativo che viene messo in atto nella vita quotidiana per affrontare e risolvere problemi.


Per questo motivo il percorso coding si sviluppa all’interno della disciplina di tecnologia ed informatica; a partire dalla classe prima i bambini si dedicheranno inizialmente ad attività Unplagged (introduzione ai concetti fondamentali dell’informatica senza l’utilizzo di computer) e poi alla progettazione per blocchi attraverso la risoluzione di algoritmi.



 
Esci Home