"Il cambiamento è il risultato finale di tutto il percorso di apprendimento"

Leo Buscaglia

 

Negli ultimi anni la scuola primaria San Giuseppe ha lavorato con molta determinazione per creare una continuità didattica ed educativa con gli ordini di scuola inferiore e superiore del territorio medese, in particolare con le scuole dell’infanzia a ispirazione cattolica. La continuità con le scuole dell’infanzia Maria Bambina e Giovanni XXIII è garantita dal progetto di raccordo “INSIEME…PER CRESECERE” che, di anno in anno, è diventato un percorso condiviso che ha per obiettivo “Sviluppare e garantire una continuità educativa e didattica rispetto alle attività proposte dalla scuola primaria e dell’infanzia”.

La continuità viene garantita da un costante lavoro di condivisione dell’itinerario curricolare e delle scelte educative delle scuole.

La scuola San Giuseppe svolge inoltre attività di condivisione e confronto anche con le scuole secondarie di primo grado medesi. Annualmente i docenti si incontrano con un team di professori della scuola secondaria di primo grado Anna Frank per un feedback rispetto all’andamento degli ex alunni e per discutere delle scelte metodologiche intraprese in modo che possano essere il più rispondenti possibile con gli obiettivi della scuola media in un’ottica di continuità.

L’obiettivo consiste nel garantire il diritto dell’alunno a fruire di un percorso formativo organico e completo. Compito della scuola è rispondere a questa esigenza primaria.

 

AZIONI CONCRETE


·     Presenza dell’insegnante della futura prima presso le scuole dell’infanzia Maria Bambina e Giovanni XXIII per delle osservazioni partecipate;

·       presenza dei bambini della scuola dell’infanzia alla scuola primaria per “un assaggio” di vita scolastica;

·       utilizzo da parte delle scuole dell’infanzia di spazi della scuola primaria (teatro, aula verde,…);

·       colloquio individuale con gli insegnanti della scuola dell’infanzia per una pre-conoscenza dei futuri primini;

·       condivisione del curricolo di scuola con le insegnanti della scuola dell’infanzia per definire insieme i traguardi di ogni ordine.

·       visita dei ragazzi di classe 5^ alle scuole secondarie di primo grado Traversi ed Anna Frank accompagnati dagli insegnanti di classe;

·       presentazione degli alunni uscenti dalla classe 5^ ai docenti della scuola secondaria di primo grado;

·       condivisione delle metodologie e strategie con gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado per garantire un’efficace continuità tra i diversi ordini.

 
Esci Home